da un paese in via di sottosviluppo

Eutanasia del PD

18.09.2010 22:54

 

Una modesta proposta al compagno Bersani: pratichi l’eutanasia del PD, che sia una pratica legale o no. Lo faccia di soppiatto magari, ma lo faccia

Stacchi la spina, la smetta con l’accanimento terapeutico e lasci morire l’ex leone trasformatosi in una quaglia afasica.
Si liberi di quella banda del buco degli ex popolari, piazzisti sussurranti che badano solo ai loro carrozzoni clientelari e a calarsi le braghe al cospetto delle tonache vaticane. La loro presenza nel partito è unicamente garanzia di nuovi avvisi di garanzia e nuove dimissioni. Via i cattopardi.

Mandi affanculo Veltroni e i suoi 75 cavalieri dell’autosufficienza del nulla, sono una piaga infetta che presto diverrà gangrenosa.

Mostri un volto radicale e sprezzante verso i moderati e tagli i fili del burattinaio D’Alema e da burattino diventi uomo. Torni ad una socialdemocrazia dignitosa e per convenienza strategica ammicchi alle partite IVA e alla piccola impresa e allo stesso tempo parli di bene comune e dica no alle privatizzazioni dell’acqua pubblica e delle municipalizzate. Ci aggiunga anche un bel po’ di ecologismo,  autodeterminazione dei cittadini e una critica al modello fallimentare liberista e il gioco è fatto.

Vendola è destinato ad essere riassorbito in un partito con queste prerogative. Nessuno crede che sia comunista e la sua compatibilità con un partito a vocazione maggioritaria di stampo socialista è un dato di fatto. Se un Miliband e i trotzkisti possono stare nel Labour inglese, figuriamoci se un Vendola non può stare in un partito socialdemocratico italiano. Il partito nuovo non potrà che giovarsi di una sua leadership.

Un’altra cosa, cambi nome. Lo chiami “Partito della Redenzione Socialista”, o magari “Partito dei Socialisti Risvegliati”, ma tolga il nome PD che evoca l’obitorio.

In questo caso il rifiuto di ogni mediazione è la mediazione migliore

Dottor Nicodemo

 

Articolo originale:

http://informarexresistere.fr/eutanasia-del-pd.html

Indietro

Cerca nel sito

© 2010 Tutti i diritti riservati.